Home / Chi Siamo / Rete della Storia e della Memoria

Rete della Storia e della Memoria

logoSeM11La Rete nasce con l’intenzione di contribuire alla riflessione sulla storia e sulla memoria del territorio e delle comunità che lo abitano/abitavano, attraverso attività di ricerca, studio, valorizzazione e divulgazione che favoriscano lo sviluppo di un orizzonte culturale vivace e contribuiscano all’individuazione, conservazione, conoscenza e valorizzazione di beni culturali d’interesse storico

Come nasce

Nel febbraio 2008, la Fondazione Museo Storico del Trentino ha proposto ai suoi soci fondatori, tra cui la Comunità di Primiero, la costituzione di una Rete di Portali della Storia e della Memoria. Ciò con l’intenzione di contribuire alla riflessione sulla storia e sulla memoria del territorio trentino e delle comunità che lo abitano/abitavano, promuovendo attività di ricerca, studio, valorizzazione e divulgazione. Una rete dal carattere non gerarchico, in cui i diversi attori coinvolti possano far circolare progetti ed esperienze, riflessioni e dibattiti. A Primiero, la Rete ha intenzionalmente voluto promuovere un coinvolgimento dal basso, costituendosi con l’adesione volontaria di 30 attori culturali tra enti, associazioni e singoli studiosi, che hanno deciso di condividere quest’esperienza secondo una serie di principi comuni, illustrati nel documento di attivazione.

Obiettivi e funzioni

Centrale nel processo di formazione e costruzione della Rete è l’idea di creare dei flussi di comunicazione, al suo interno e verso l’esterno, tra attori culturali e cittadini. Lo scopo è di favorire lo sviluppo di un orizzonte culturale vivace e contribuire in tale modo all’individuazione, conservazione, conoscenza e valorizzazione di beni culturali d’interesse storico. L’individuazione, la salvaguardia e lo studio delle fonti storiche sono premesse indispensabili per acquisire maggiore consapevolezza del territorio e della vita della/delle comunità all’interno di esso nel corso dei secoli. L’obiettivo è di condividere i progetti di ricerca e di studio con adeguate restituzioni, che abbiano ricadute efficaci anche sotto il profilo turistico.

Il logo

Il Logo della Rete vuole rappresentare le due differenti prospettive con cui ci si rivolge al passato – la Storia e la Memoria – recando al centro un graffito tracciato il 3 marzo 1609 da Anzel Hilgortner sull’Ecce Homo della Chiesa di San Vittore a Tonadico. Si tratta di una delle tante epigrafie popolari attraverso le quali pellegrini e persone comuni cercavano di lasciare un segno del proprio passaggio nello spazio e nel tempo, scrivendo in tal modo un piccolo pezzo di storia.

Altri progetti storici in rete

La Rete della Storia e della Memoria di Primiero, esempio pionieristico di Rete locale in Trentino, è ora coinvolta nel comitato promotore per la costituzione di una Rete della Storia provinciale, il cui capo fila sarà la Fondazione Museo Storico del Trentino.

La Comunità di Primiero partecipa inoltre attivamente a progetti storici in rete con altre istituzioni e soggetti di promozione culturale: è membro della costituenda Rete dolomitica con le valli di Fiemme e Fassa, all’interno della quale stanno prendendo le mosse iniziative volte alle reciproca conoscenza, valorizzazione e divulgazione della storia delle tre comunità; coordina i progetti di ricerca e di interventi strutturali riguardanti il territorio di Primiero nel contesto delle iniziative promosse su tutta la Provincia per il Centenario della Grande Guerra (in collaborazione con la Fondazione Museo Storico del Trentino, la Rete Trentino Grande Guerra, la Soprintendenza per i Beni Architettonici, L’Ente Parco Paneveggio Pale di San Martino, il Laboratorio di Storia di Rovereto, il Museo Storico Italiano della Guerra).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi