Home / Prima Guerra Mondiale / Archivi, documenti, pubblicazioni / Bibliografia sulla Grande Guerra a Primiero

Bibliografia sulla Grande Guerra a Primiero

Libri, articoli, saggi che trattano di come la Grande Guerra è stata vissuta, combattuta, affrontata a Primiero o da soldati o civili primierotti.

Monografie sulla Grande Guerra a Primiero

  • Guido Alliney, La Grande Guerra in Trentino (2011)
  • Adone Bettega, Grande Guerra in Val di Fiemme-Fassa e Biois: Cima Bocche, Passo San Pellegrino, Passo Valles, Pale di San Martino, Passo Rolle, Val Travignolo (2010)
  • Quinto Antonelli, Gianfranco Bettega, Il prete, il podestà, la guerra: Primiero 1915-1918: i diari di don Enrico Cipriani ed Enrico Koch (2008)
  • Sisto Monti Buzzetti, Scusate la calligrafia: lettere dal fronte (2008)
  • Edoardo Zagonel, Storia e ricordi della prima guerra mondiale in Primiero (2008)
  • Aldo Loss, “Faremo fare un gran passaporto” (2007)
  • Luigi Agostini, “Sull’aspre cime del Monte Cauriol” 1915-1918: con il battaglione Feltre dalla Valsugana al Grappa (2006)
  • Floriano Nicolao, Uomini e giorni da ricordare: nella bufera delle due guerre mondiali (2003)
  • Wolfgang Alexander Dolešzal, I forti dimenticati: la linea italiana di difesta tra val Brenta e val Cismon e i combattimenti del tardo autunno 1917 (1999)
  • Adone Bettega, Soldati contro montagne: cronache della prima guerra mondiale dalla val di Fiemme al passo San Pellegrino, Primiero, Vanoi, Monte Cauriol (1998)
  • Simone Morandini, Feldtagebuch (1996)
  • Adone Bettega, 1914-1918: Tra le rocce , il vento e la neve: storia ed immagini della Grande Guerra sui monti di Vanoi e di Fiemme (1996)
  • Luciana Palla, Il Trentino orientale e la Grande Guerra: combattenti, internati, profughi di Valsugana, Primiero e Tesino (1914-1920) (1994)
  • Robert Striffler, Guerra di mine nelle Dolomiti (1992)
  • Aldo Zorzi, Monte Cauriol 1916 (1976)

Articoli sulla Grande Guerra a Primiero

  • L’Osservatore romano:
    • Vincenzo Benassi, L’internamento a Isernia fece rimpiangere i disagi della prigionia (1995)
  • Studi trentini di scienze storiche:
    • Franco Tauffer, Operazioni militari nel distretto di Primiero durante la prima guerra mondiale (1960)
  • Aquile in guerra:
    • Santo De Dorigo, Per un aggiornamento sul censimento dei graffiti in guerra, dalla Valsugana al Comelico (Vol.13 – 2005)
    • Andrea Bianchi,Decorati al valore sulla cima del Cauriol nella giornata del 3 settembre 1916 (Vol.12 – 2004)
    • Massimo Albano, Fabio Fabrizi, Guido Coglitore Garufi, Cima Bocche 1916: Rivivono gli ordini di comando della Brigata Tevere (Vol.12 – 2004)
    • Antonella Fornari, Buse de Oro: la trincea dimenticata (Vol.11 – 2003)
    • Andrea Bianchi, In ricordo di Eugenio Carpi e Glauco Nulli, caduti decorati sul Colbricon (Vol.10 – 2002)
    • ANA Caoria, Caoria (Tn), 14-15-16 giugno 2002: cerimonia a ricordo dei caduti della Grande Guerra (Vol.10 – 2002)
    • Andrea Bianchi, In ricordo dei decorati di Cima Bocche (Vol.9 – 2001)
    • Francesco Perer, Episodi di soccorso sanitario in prima linea sul Colbricon (Vol.9 – 2001)
    • Edo Zagonel, Bortolo Zagonel, guida nel Primiero (Vol.7 . 1999)
    • Robert Striffler, “Fischotter”, un attacco di mina austriaco mai realizzato sulla cima sud di Busa Alta (Vol.6 – 1998)
    • Santo De Dorigo, Monte Cardinal: la caverna – comando del battaglione Monte Arvenis. Passato e presente di un’opera alpina (Vol.6 – 1998)
    • Gianfranco Bettega, Gino Taufer, L’ex cimitero militare di Caoria: un giardino della memoria (Vol.6 – 1998)
    • Renato Loss, Il museo della guerra sul Lagorai di Caoria (Vol.6 – 1998)
    • Aldo Zorzi, 80° anniversario delle battaglie del Monte Cauriol (Vol.5 – 1997)
    • Adone Bettega, Il sacrificio della Brigata Tevere su Cima Bocche (Vol.5 – 1997)
    • Giorgio Fontanive, Stralci da diari fotografici (Vol.5 – 1997)
    • Adone Bettega, Il nucleo Ferrari sul Colbricon e sulla Cavallazza (Vol.4 – 1996)
    • Giorgio Fontanive, Riccardo Decima, tenente della milizia territoriale sul Colbricon (Vol.4 – 1996)
    • Andrea Bianchi, All’obelisco di Cima Bocche (Vol.4 – 1996)
    • Edo Zagonel, Scorribande di guerra nel Primiero (Vol.2 – 1994)
    • Luciano Brunet, Eroi sconosciuti: alla ricerca dei caduti trentini in Galizia (Vol.2 – 1994)
    • Aldo Zorzi, Agosto-settembre 1916: battaglie del Monte Cauriol (Vol.1 – 1993)

Monografie su Primiero con riferimenti alla Grande Guerra

  • AAVV, Primiero storia e attualità (1984)
    • E’ presente un breve capitolo (circa 20 pagine) a cura di Marco Toffol riguardante gli avvenimenti della prima e della seconda guerra mondiale, corredato di cartografie e fotografie
  • Antonio Zieger, Primiero e la sua storia (1975)
    • E’ presente un breve capitolo riguardante le vicende a Primiero tra il 1915 e il 1919
  • Luciano Brunet, Così, senza pretese Vol.2 (1988)
    • Un’intera parte (200 pag.) è intitolata “Memorie di guerra 1914-1918”
  • Luciano Brunet, Di sentiero in sentiero (1981)
    • Riferimenti alla Grande Guerra in un capitolo intitolato “Tormento: eroi e traditori” e sparsi lungo il volume

Monografie sulla Grande Guerra con riferimenti a Primiero

  • Basilio Di Martino, Filippo Cappellano, La grande guerra sul fronte dolomitico (2007)
    • Colbricon e le Buse dell’Oro
    • Il settore logistico del Cismon-Vanoi
  • Centro Studi Storici di Primiero, Cimiteri Austro-Ungarici in Provincia di Trento (2007)
    • Cimiteri di Paneveggio, Caoria, Fosse di Sotto, Pieve, Siror, Imèr
    • Fotografie varie su Primiero e Vanoi
  • Simone Morandini, Feldtagebuch: La prima difesa dei Lagorai nel diario di uno standschütze di Predazzo (1996)
    • Il diario racconta degli avvenimenti di guerra sulle Pale di San Martino, sono presenti inoltre alcune fotografie e cartografie di San Martino di Castrozza
  • Luca Girotto, La lunga trincea 1915-1918: cronache della Grande Guerra dalla Valsugana alla Val di Fiemme (1995)
    • Cronache di guerra con ampi riferimenti alle valli del Vanoi, Cismon e Mis
  • Andrea Camin, Austria Italia America: tre luoghi di un’identità
    • Sono presenti alcune lettere della prigionia di Maria Boso (da Primiero)
  • Mauro Caimi, Michele Simonetti, Immagini della Grande Guerra in Val di Fassa e Fiemme (1996)
    • Sono presenti fotografie delle Buse dell’Oro e del Colbricon
  • Quinto Antonelli, I dimenticati della Grande Guerra: la memoria dei combattenti trentini (1914-1920) (2008)
    • Sono presenti i diari e le memorie di tre combattenti primierotti
  • Museo Storico Italiano della Guerra, Guida ai musei della Grande Guerra in Trentino (2011)
    • E’ presente la guida alla Mostra permanente della Grande Guerra sul Lagorai, Caoria
  • Guido Alliney, Maurizio Dellantonio, La guerra per immagini in Fassa e Fiemme, Vol.2: Moena, Fango, Cima Bocche (2011)
    • Sono presenti alcune foto di Cima Bocche, Passo Rolle, Monte Castellazzo
  • Bepi Pellegrinon, Le montagne del destino 1915-1917: in prima linea nella Grande Guerra sul fronte Fassa Fiemme e Biois (1993)
    • Si trovano dei riferimenti a Cima Bocche
  • Luigi Sardi, La grande guerra e il Trentino fra neutralismo ed interventismo (2011)
    • E’ presente un’illustrazione degli alpini sul Monte Cauriol
  • Giuseppe Ielen, Luca Girotto, Al fronte con Paolo Monelli: Valsugana Lagorai orientale. I luoghi e i volti de “Le scarpe al sole” (2008)
    • Sono presenti fotografie di San Martino e del Vanoi
  • Paolo Pozzato, Luca Girotto, Guerra segreta sui Lagorai e le Dolomiti (2009)
    • Sono presenti testi e fotografie riguardanti il Vanoi e le Pale di San Martino
  • Robert Striffler, Guerra di mine nelle Dolomiti. Lagazuoi, Castelletto, 1915-1917 Vol.2 (1995)
    • Testi, illustrazioni, cartografie e fotografie delle zone di Colbricon, Buse dell’Oro e Cima Bocche
  • Museo Storico Italiano della Guerra, Paesaggi di guerra: il Trentino alla fine della prima guerra mondiale (2010)
    • Un intero capitolo è riferito all’area Vanoi, San Martino, Primiero, Paneveggio e Valle di Fiemme

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi